Franchising Parafarmacia e Salute, come aprire un parafarmacia o un'attività nel settore Salute

Un mercato giovane, diventato aperto alla libera attività imprenditoriale dopo il 2007 con il decreto Bersani che ha liberalizzato i farmaci da banco e prodotti parafarmaceutici. Ovviamente essendo un business recente è in ascesa e considerando il fatto che i farmaci da banco rappresentano il 25% delle vendite globali di farmaci possiamo dedurre che è un mercato con molte potenzialità e che c’è ancora della “domanda” che deve essere soddisfatta.

Requisiti e iter per aprire una parafarmacia

È necessario individuare un locale adatto dal punto di vista commerciale, ovvero ben accessibile e con grande passaggio (ottimi i centri commerciali con grande affluenza).

Per avviare una parafarmacia non è necessario che l’imprenditore o i soci imprenditori siano farmacisti, ma per la vendita del farmaci è necessario che vi sia un farmacista al banco per tutto l’orario di lavoro.

Importante: le parafarmacie non possono utilizzare la scritta “farmacia” o la croce verde o i simboli distintivi classici della farmacia.

Oltre a ciò sarà necessario:

  • Aprire partita IVA in forma societaria o come singolo;
  • Segnalare l’avvio attività al comune di competenza almeno 30 giorni prima l’apertura del negozio;
  • Iscrizione presso il registro delle imprese della Camera di Commercio
  • Comunicazione al Ministero della Salute, alla Regione, all’Agenzia del Farmaco e all’Ordine dei farmacisti.

Per l’espletamento di queste pratiche conviene affidarsi ad un commercialista.

Quanto costa aprire una parafarmacia

Avviare una parafarmacia non richiede costi particolarmente alti. Se il locale non ha un affitto stratosferico ed ha una metratura media (50mq) è possibile alzare la serranda anche con 25.000 – 30.000 euro .

Franchising Parafarmacie, Sanitarie e Ortopediche

Essendo un settore nuovo e molto particolare grosso successo stanno avendo i franchising di parafarmacie e più in generale i franchising del settore salute. Questo perché propongono pacchetti chiavi in mano che consentono anche alla persona meno esperta o al giovane fresco di laurea in farmacia di avviare un’attività in questo settore. Oltre al know-how e ad un’insegna conosciuta i franchisor offrono:

  • Consulenza e geomarketing per la ricerca del locale;
  • Assistenza iniziale e per tutta la durata del contratto;
  • Allestimento del negozio chiavi in mano;
  • Scontistica sui farmaci e su altri prodotti;

Di seguito presentiamo i migliori marchi di parafarmacie in franchising e le migliori offerte di business in franchising per aprire un’attività nel settore salute.

Puoi scegliere tra 0 marchi

Al momento non ci sono franchisors in questa categoria

Aprire una parafarmacia o un’attività nel settore Salute senza soldi o con finanziamento

Non sono necessari grossi capitali per avviare questo genere di negozio, tuttavia una piccola base finanziaria è richiesta. Per ottenere un finanziamento consigliamo di contattare i franchising che operano nel settore ed informarsi se offrono dilazioni di pagamento o finanziamenti dell’allestimento. Oltre a questo è opportuno informarsi presso gli uffici della provincia e della regione per conoscere gli incentivi e le agevolazioni previste per la nuove attività imprenditoriali.

Distributori Automatici di farmaci

La normativa consente, solo per alcuni prodotti, la distribuzione automatica. Per alcuni farmaci di automedicazione o comunque per i quali non si necessita di ricetta è possibile la distribuzione automatica. Vi sono aziende che permettono di aprire e gestire distributori automatici e anche veri e propri negozi automatici di prodotti parafarmaceutici. Per visionarli visita la categoria NEGOZI AUTOMATICI 24H.