Aprire un negozio di Make Up e Franchising Make Up e Profumerie

La cura della bellezza del proprio corpo è un’abitudine sulla quale gli italiani non intendono risparmiare più di tanto. La nostra cultura ci insegna che essere belli è molto importante, a voi giudicare quanto questo sia giusto o meno, fatto sta che i negozi di cosmetica, profumeria e make up stanno vivendo un periodo molto florido. Stanno nascendo piccole boutique che erodono fette di mercato alla grande distribuzione e si impongono con prodotti originali ad un prezzo competitivo. Vediamo quindi come aprire un negozio di make up e cosmetici.

Franchising Make Up e Franchising Profumerie

Diversi sono i franchising di cosmetica che con formule a investimento contenuto si stanno espandendo sul mercato e in tutto il territorio nazionale e infatti cominciamo a vedere queste piccole boutique della cosmesi in ogni centro storico cittadino. Questo perché oltre a quanto detto sopra, offrono alcune garanzie in termini di qualità del prodotto, offrono assistenza e consulenza nella gestione del negozio ed in alcuni casi offrono il servizio di conto vendita. I franchising di make up in conto vendita permettono all’affiliato di avere una gestione meno onerosa del loro negozio garantendogli però dei margini di guadagno interessanti.

Di seguito presentiamo i migliori marchi di make up e cosmetici in franchising a cui è possibile richiedere l’affiliazione compilando il modulo a fondo pagina.

Puoi scegliere tra 2 marchi

Franchising Equivalenza -

Equivalenza

Franchising Fragranze

Inv minimo: € 25,000

Franchising Refan -

Refan

Franchising Profumi alla Spina

Inv minimo: € 15,000

Cosa serve per aprire un negozio di Make Up

Non servono attestati o attitudini particolari, è sufficiente saper stare a contatto con il pubblico e gestire un’attività in proprio.

Il locale in cui aprire il proprio negozio non deve per forza avere un’ampia metratura, può essere anche di dimensioni medio/piccole, diciamo 40 mq almeno. La zona deve essere sicuramente di forte passaggio pedonale con vetrina fronte strada, oppure va bene anche un centro commerciale.

Requisiti e iter per aprire un negozio di cosmetici

I requisiti e l’iter è molto semplice, trattasi infatti di un’attività commerciale che non necessita di licenza, quindi se si ha la maggiore età e non si è stati dichiarati falliti sarà necessario:

  • Aprire partita IVA;
  • Iscriversi alla camera di commercio;
  • Effettuare l’iscrizione all’INPS e all’INAL per la parte previdenziale;
  • Segnalare al comune di competenza l’avvio attività almeno 30 giorni prima l’apertura del negozio.

Per tutte queste pratiche è opportuno affidarsi ad un commercialista che vi seguirà anche nella successiva tenuta della contabilità.

Quanto costa aprire un negozio di Make Up

I costi per aprire un negozio di make up possono essere anche abbastanza contenuti, diciamo che se il locale non vi richiede un affitto molto alto e la metratura è intorno ai 40 – 50 mq l’investimento per aprire un negozio di cosmetica parte da 25-30.000 euro.

Aprire un negozio di cosmetici senza soldi o con finanziamento

Come detto sopra l’investimento iniziale può essere abbastanza basso, ma è chiaro che di questi tempi spendere 10.000 – 15.000 euro in più rispetto al proprio budget non è molto difficile. È probabile quindi che abbiate bisogno di un prestito per avviare il negozio. Il consiglio che possiamo dare è quello di chiedere informazioni ai franchising di settore in merito alla possibilità di finanziamento e dilazione dell’investimento iniziale, subito dopo sarà opportuno rivolgersi agli uffici della propria provincia o regione o presso la INVITALIA per conoscere gli incentivi messi a disposizione per le nuove attività d’impresa e per l’imprenditoria femminile.